Esami Avvocato 2018 – Nomina Commissari

I Colleghi che sono interessati a dare la propria disponibilità come commissari per l’esame di avvocato della prossima sessione 2018-2019, sono pregati di comunicarlo al Consiglio con la massima sollecitudine e comunque non oltre il 30 giugno p.v.

Per poter espletare l’incarico, occorrono i seguenti requisiti:
1. iscrizione all’Albo degli Avvocati Cassazionisti;
2. non avere alcun praticante che sostiene l’esame né rapporti di parentela o altro che possa costituire conflitto di interessi con l’incarico;
3. non versare in nessuna causa di incompatibilità ai sensi dell’art. 47 comma 5° della Legge Professionale.
Alla comunicazione della propria disponibilità andrà allegata dichiarazione di responsabilità in ordine all’insussistenza delle predette cause di incompatibilità.

Ricordiamo inoltre, per completezza, che l’espletamento dell’incarico attribuirà crediti formativi e che coloro che verranno nominati componenti delle commissioni e sottocommissioni, non potranno candidarsi alla elezioni per il Consiglio dell’Ordine e per la Cassa Forense immediatamente successive all’incarico.
I Colleghi interessati dovranno indicare nella richiesta lo stato del loro obbligo formativo nonché l’attività professionale svolta in via prevalente (civile, penale, amministrativa, del lavoro, etc.) ai soli fini di tener conto delle competenze individuali nella composizione delle commissioni.

Cordiali saluti

IL CONSIGLIO DELL’ORDINE